LIFESTYLE
Un giaguaro (F-Type S Awd) alla torre
Scritto il 2015-07-30
da Matteo Morichini
su
Feeling

Fonte: Emanuele Macaluso

Quella che vedete in copertina è la prima due posti sportiva della storia Jaguar spinta da quattro ruote motrici con la sontuosa Torre di Talamonaccio sullo sfondo. Qui ha avuto inizio il nostro lungo viaggio in Toscana tra Maremma, Val d'Elsa, Mugello e Val d'Orcia accompagnati dalla spettacolare colonna sonora del 3 litri V6 da 380 cavalli della F-Type S. Un capolavoro per sonorità ed estetica, con forme armoniche, sinuose e senza tempo come molti modelli (tra cui l'Aston Martin Vanquish) nati dalla poetica matita  di Ian Callum; designer dall'innata sensibilità che ha spesso trovato ispirazione nei canoni della bellezza classica.

Fonte: Emanuele Macaluso

La Grande Bellezza

La Grande Bellezza

E questo significa che a livello visivo la F-Type - qui in versione S per un pochino più di speed - si esalta accanto all'antico come al contemporaneo, nei paesaggi naturali e in città,  per strada e nei set fotografici. In altre parole un auto del genere è attraente ed equilibrata con qualunque sfondo alle spalle. Potere della bellezza assoluta. Che nel caso specifico riguarda anche questa struttura fortificata di origine medioevale sul promontorio che divide Talamone dall'Argentario con panorami della Maremma, l'Isola del Giglio con spettacolari tramonti a completare la magia.

Fonte: Emanuele Macaluso

La Maremma e la Baia di Bengodi vista dalla Torre

La Maremma e la Baia di Bengodi vista dalla Torre

Tutte cose che potete vivere in prima persona perche come segnalato in uno degli ultimi articoli pubblicati da OnTheRoad e dedicato alle fortezze, la Torre di Talamonaccio ospita un massimo di 12 persone e può essere affittata a settimana per una vacanza unica al mondo all'insegna di lusso, quiete e benessere.

Fonte: Emanuele Macaluso

Stylish Jaguar

Stylish Jaguar

Tornando alla Jaguar F-Type S, in bella posa al cospetto di mura consumate da vento e salsedine e nel giardino di agavi e macchia mediterranea della Torre,  è impossibile non notare l'eleganza complessiva del progetto; i soavi raccordi tra superfici concave e convesse, le linee rette alternate a nervature decise ed unite a forme tondeggianti ed intagli futuristici - come i gruppi ottici posteriori - creano, nel loro insieme, una silhouette compatta e slanciata che esprime dinamismo e velocità anche da ferma.

Fonte: Emanuele Macaluso

primo piano d'autore per la F Type S

primo piano d'autore per la F Type S

Come vi racconteremo nei prossimi post, la F-Type S è più che divertente da guidare ma essendo una vera instant classic basta guardarla per avere sensazioni di piacere, teatralità non che infinite aspettative. E questo è esattamente ciò che una sportiva cabrio di lusso dovrebbe fare.

Fonte: Emanuele Macaluso

Un set fotografico del 1300

Un set fotografico del 1300