LIFESTYLE
Hotel Bela Vista; la gemma liberty di Portimao
Scritto il 2015-03-24
da Matteo Morichini
su
Dove dormire

Fonte: http://www.idesignarch.com/

Quanti colori, tappezzerie, cristalli, stoffe, specchi, materiali esotici, opere d'arte, richiami al passato ed elementi di design possono convivere in un unico spazio senza sopraffare spazi, sensi e volumi? Nel caso dello scenografico Hotel Bela Vista di Portimao - edificio costruito nella prima decade del 900' e splendido esempio di architettura liberty -il numero è vicino all'incalcolabile. Seppur piuttosto carico di oggetti -  che se presi singolarmente hanno ben poco a che fare tra loro - l'armonia complessiva degli spazi comuni di questo interessante Relais&Chateaux è piuttosto alta e sicuramente molto originale.

Fonte: Bela Vista Hotel

La lobby del Bela Vista

La lobby del Bela Vista

E così per l'impatto visivo. Che riguarda sia i panorami - le camere, il ristorante e la piscina osservano l'Oceano Atlantico e la bellissima Praia da Rocha - sia gli spazi comuni. Il restauro della struttura è stato affidato con successo all'architetto portoghese Graca Viterbo, specializzato, come potete vedere, nell'interior design. In questo caso un pò forazato ma comunque efficace nel suo alternarsi tra riferimenti al passato coloniale, arredi in stile contemporaneo e vari orpelli estetici.

Fonte: Porche Press

La Cayman in posa davanti al Bela Vista Hotel

La Cayman in posa davanti al Bela Vista Hotel

La facciata e la struttura principale è invece rimasta inalterata anche perchè vincolata dai beni culturali mentre negli interni l'architetto Garcia si è potuto sbizzarrire allegramente.

Fonte: Hotel Bela Vista

Il Bar dell Hotel Bela Vista

Il Bar dell Hotel Bela Vista

Essendo un Relais&Chateaux poi,il Bela Vista ha camere comode e curate, un ristorante di alta cucina (fin troppo elaborata al pari di alcuni arredi), un ottima e raffinata colazione e servizi ai massimi livelli.

Fonte: Hotel Bela Vista

Panoramica del Bela Vista e Praia da Rocha

Panoramica del Bela Vista e Praia da Rocha

Ultimo e non meno importante, il Bela Vista coniuga uno stile davvero sui generis e comfort assoluto con una delle posizioni migliori di Portimao e dunque se capitate da quelle parti, l'edificio liberty merita almeno una visita. 

Di solito, quando le stanze sono tutti diverse l’una dall’altra, l’albergo in questione è completamente fesso oppure assolutamente magnifico. L’Hotel Bellevue di Cogne rientra sicuramente nella seconda categoria perché gli arredi non sono il risultato di forzature applicate al design ma la conseguenza di buon gusto, artigianalità e tradizione. Non a caso, pur essendo inserito tra i Relais & Chateaux, il Bellevue della famiglia Roullet, attrae una clientela riservata, alla ricerca di quiete, pace, comfort, anche lusso e servizio impeccabile, ma non certo apparenza, ostentazione dei beni e mondanità. Il Bellevue ci ha colpito per tanti motivi; dalle camere, accoglienti con mobili di montagna antichi e tutti i comfort contemporanei, alla colazione con vista valle e boschi. Dalle terrazze affacciate sulle vette bianche del Gran Paradiso al bellissimo orto circolare pieno di verdure ed erbe odorose, dalla cantina dei formaggi tenuta a specchio a quella dei vini, molti dei quali pregiatissimi ed altri più accessibili e biologici. Poi c’è il servizio, cortese e non invasivo, le tante sale dove leggere e rilassarsi davanti a un camino o dove bere Cognac di alto livello e digestivi del luogo. E ad ogni angolo trovi un oggetto, una decorazione, un tessuto d’ammirare. Soprattutto l’Hotel Bellevue ha atmosfera elegante, raffinata ed al tempo stesso per nulla pomposa. E questa, quando ci sono di mezzo tante stelle, è cosa sempre più rara.

Viaggi - Ontheroad

Era il 1925 quando la famiglia Roullet costruì quello che oggi è l'Hotel Bellevue, una magnifica struttura finemente arredata contraddistinta da una proverbiale cura dei dettagli e angoli  davvero speciali. A partire dalla posizione, privilegiatissima e irripetibile, con vista diretta sulla valle, che dai prati verdi con le mucche al pascolo, sale parallela al fiume fino ad inerpicarsi su per le conifere secolari fino alle nevi perenni dei 4061 metri del Gran Paradiso. Irripetibile perche l'anno successivo, il comune di Cogne decise che non si poteva più edificare sull'erba attorno al paese e quindi, da ben 88 anni, l'Hotel Bellevue http://www.hotelbellevue.it/ è l'unico albergo della zona ad avere zona relax, ristorante e balconi delle stanze, tutte diverse l'una dall'altra, affacciate sulle maestose vette dell'iconico massiccio alpino, da cui prende il nome il primo Parco Nazionale italiano. Una volta entrati poi, si apre un mondo a parte; protetto, curato, rilassante e sopratutto autentico dove ad ogni passo trovi qualcosa da contemplare tra statue del 1500, invitanti camini, falegnameria artigianale di altissima scuola e sopratutto, scesi al piano -1, c'è una sontuosa Spa, che non a caso è stata inserita tra le 10 migliori d'Europa da un'autorevole pubblicazione. Un vero inno al Wellness, elegante, sofisticata, ed in perfetto equilibrio tra modernità e tradizione. Poche cose al mondo danno più soddisfazione delle Spa d'alta quota dopo una giornata trascorsa all'aperto con il termometro sottozero, e quella del Bellevue eleva il concetto ad una nuova dimensione. Oltre a massaggi, trattamenti, bagni di fango, ci sono vari tipi di saune (agrumi, fieno, finlandese), sudari, bagni turchi, due piscine, materassi ad acqua, palestra con macchinari all'avanguardia, una stanza del ghiaccio e una con pareti di sale. Ed ogni singola mattonella, tassello, scalino, fontana d'acqua, rifinitura, è studiata con certosina attenzione per rendere l'esperienza ancora più indimenticabile. E quando si torna in camera ci si sente sereni, distesi, in pace col mondo.  E come la Spa, tutti gli ambienti del Bellevue, inserito tra i Relais & Chateaux d'Italia, sono la quintessenza dell'eleganza applicata alle Alpi, ma di questo, del ristorante, della pregiata cantina e di molto altro, parleremo nel prossimo post.

Viaggi - Ontheroad