LIFESTYLE
Valentino Rossi svela la nuova Yamaha M1
Scritto il 2015-01-28
da Matteo Morichini
su
Presentazioni

Fonte: www.motoblog.i

Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e la Yamaha ripartono da Madrid, sede della presentazione per la sfavillante M1 2015. La moto con cui il Dottore e "Por Fuera" cercheranno d'interrompere il dominio del fenomenale Marc Marquez su Honda Reposol. Missione ostica ma non impossibile considerando i progressi della scuderia d'Iwata nella seconda parte del 2014. E missione possibile sopratutto perche Lorenzo e Rossi sono due fuoriclasse assoluti.

Fonte: www.motoblog.it

Flirt e presentazioni

Flirt e presentazioni

"L'uomo da battere è sicuramente Marc - racconta Valentino dopo aver rimosso il velo alla sua nuova compagna di viaggio - ma io metto Jorge sullo stesso piano. Sarà molto importante essere incollato ai primi dal pronti via e per fare ciò, questo inverno mi sono allenato tantissimo per arrivare ai primi test di Sepang (in programma dal 4 al 7 Febbraio ndr) in piena forma e dove finalmente proverò la M1 2015".

Fonte: www.motoblog.it

La Yamaha M1 2015 del Dottore

La Yamaha M1 2015 del Dottore

L'obbiettivo del nove volte Campione del Mondo è la conquista del decimo titolo "e so che per riuscirci devo fare altri passi avanti" concede Rossi, che aggiunge "il Qatar si adatta bene alla nostra moto e dunque credo che sarà possibile fare una buona partenza, ma sarà altrettanto fondamentale essere competitivi nei primi tre gran premi in per poi arrivare alle gare europee con una buona posizione in classifica".

Fonte: www.yamahamotogp.com

Rossi e Lorenzo e la Yamaha M1

Rossi e Lorenzo e la Yamaha M1

Valentino ha parlato anche del suo rapporto con Lorenzo, che è decisamente progredito rispetto ai primi anni del maiorchino con la scuderia d'Iwata: "Con Jorge non formiamo solo un bel team ma abbiamo anche una lunga relazione scandita da buoni risultati raggiunti assieme e tante battaglie. Avere Lorenzo come compagno di squadra è  una grande motivazione che mi aiuta a rimanere ad alti livelli. Lavoriamo insieme per migliorare la moto ma al tempo stesso siamo grandi rivali".

Fonte: www.motoblog.it

Jorge e la M1 2015

Jorge e la M1 2015

Lorenzo invece,minimizza il fattore "rivali" e spiega di "concentrarsi sopratutto sul come migliorare" per poi sottolineare di non "essermi mai allenato come in questo inverno. L'anno scorso sono partito male ma ho concluso la stagione molto bene. Sarà importante arrivare sempre a podio e poi vedremo dove sarò alla fine. Marquez ha fatto una grandissima stagione e anche Rossi è andato forte. Il futuro però è imprevedibile e io ho ottime sensazioni".