LIFESTYLE
Grand Tour Porsche Type 991 - 2013 km in Europa Centrale - La Scheda (1 di 10)
Scritto il 2013-01-08
da Matteo Morichini
su
Itinerari

2013 chilometri di riflessi dorati. Un viaggio ad alti giri con la Porsche 911 Carrera S nel cuore dell’Europa centrale alla scoperta di due paesi in profonda trasformazione;  cresciuti ad est della Cortina di ferro nel secolo breve di Hobsbawm, Slovenia e Ungheria sono oggi, a poco più di 20 anni dalla caduta del muro,  due giovani e vivaci democrazie in fermento. Le abbiamo attraversate a bordo della sontuosa Carrera S Type 991, una delle Porsche più belle, sofisticate e tecnologiche mai realizzate. Una sportiva magnetica e confortevole, a suo agio su autostrade e mulattiere, passi di montagna e percorsi lungo laghi di cobalto, valichi alpini e strade di campagna, sulle grandi pianure ungheresi come nelle levigate strisce di asfalto ondulato parallele a fiumi color cristallo. Poi città, capitali, paesini sperduti e borghi medievali nascosti tra quei monti che hanno deciso l’esito della 1° Guerra Mondiale.  Ed ogni metro dei nostri 2013 chilometri è stato puro piacere al volante. Il Carrera sa essere lussuoso, silenzioso, comodo, oppure sportivo e stupendamente esaltante. Ne parleremo in dettaglio nei prossimi post. Sotto, in questo post, troverete la mappa, foto e la scheda tecnica del viaggio.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Fonte: Matteo Morichini

Fonte: Matteo Morichini

Fonte: Matteo Morichini

È stato un Grand Tour all’insegna del lusso, Four Seasons e Relais & Chateaux, dell’alta gastronomia, come il ristorante del Kendov Dvorec e Zemono a Vipava, il migliore della Slovenia, ma anche della semplicità, dei sapori di un tempo, di strada, delle piccole pensioni a conduzione famigliare dove il mangiare è quello di casa. È stato un viaggio nella cultura, nell’arte, nella trasformazione costante dei processi storici e politici, in conflitto tra i fantasmi rossi del Memento Park ed un liberismo riadattato che non sempre porta benessere ed equità.

Fonte: Matteo Morichini

Fonte: Matteo Morichini

Fonte: Matteo Morichini

Accompagnati e spinti dalla nostra passione per i motori, per la guida sportiva ed il sound di un motore boxer da 3.8 litri e 400 cavalli come colonna sonora, abbiamo visto paesaggi in rovina e praterie a perdita d’occhio, il Danubio, i suoi ponti, il Castello di Buda, la movida di Ljubljana, alpi, vitigni, fuochi d’artificio esplodere ad altezza occhio dal Castello di Bled, dove le luci colorate che davano il benvenuto al nuovo anno si riflettevano sulle acque immobili del lago, passando per tante frontiere che fino al 1989 erano presidiate da guardie armate e filo spinato. Insomma un grande grandissimo tour nella storia della vecchia Europa; romana, medioevale, asburgica, bizantina, austro-ungarica, sovietica e capitalista, con le sue bellezze e le sue contraddizioni. Nulla è come scoprire i paesi in auto e nei prossimi dieci post vi racconteremo in dettaglio tutto ciò che va assolutamente visto e assolutamente scartato se decidere di seguire le orme di Ontheroad in Europa Centrale.

Fonte: Matteo Morichini

Fonte: Matteo Morichini

Scheda

Auto: Porsche Carrera S 911 – Type 991 – Motore Boxer da 3.8 litri e 400 cavalli

Tappe Principali: Zemono – Ljubljana – Budapest – Gyor – Bled – Spodnja Idrija

Chilometri Percorsi 2013 di cui circa 1000 di autostrada, 140 in citta, 200 strade a scorrimento veloce, 360 di passi alpini, 300 strade di campagna

Hotel: Four Seasons Budapest, Antiq Palace Ljubljana, Kendov Dvorec a Spodnja Idrija, Kunstelj Guest House Bled

Foto: Iphone 4S

Video: Go Pro Hero 2 e Iphone 4S 

Fonte: Matteo Morichini